Tag Archives: ricompensa

Insegnare il piacere per prevenire l’uso di droghe

L’adolescenza è un periodo critico della crescita perché correlato a delicate fasi del neurosviluppo. A fronte di un apparato cerebrale emotivo-impulsivo perfettamente funzionante e assai sensibile al piacere e alla gratificazione, vi è ancora una marcata immaturità delle strutture della corteccia prefrontale deputate al controllo degli impulsi, alla programmazione delle azioni, alla posticipazione della ricompensa: tutte quelle funzioni… Read More »

Abitudini e dipendenze. Esiste un’associazione?

Sebbene spesso vituperate e talora giustamente considerate ostacolo al cambiamento, le abitudini sono in realtà un formidabile strumento di adattamento. Le abitudini sono schemi appresi di risposta a stimoli o situazioni ambientali che si presentano frequentemente, ovvero anche azioni strumentali deliberate che diventano automatiche e talora inconsapevoli in virtù di un numero sufficiente di ripetizioni. In entrambi i… Read More »

Apprendimento e dipendenze: nuove scoperte sui meccanismi d’azione

Nello sviluppo e consolidamento delle dipendenze -siano esse legate a una sostanza o comportamentali- un ruolo cruciale è svolto dai circuiti neurali che regolano l’apprendimento: il cervello impara infatti a riprodurre nel modo più efficace possibile quei pattern comportamentali che hanno permesso di ottenere una ricompensa, un reward. Ma come avviene questo apprendimento? Per rispondere a questa domanda un… Read More »

Anedonia: incapacità di provare piacere. Cos’è, da cosa dipende e perché tende a essere associata alle dipendenze

Nelle teorie etiche e psicologiche, il piacere è stato da sempre considerato uno dei componenti centrali per la comprensione del comportamento degli animali e dell’uomo. Già nel quarto secolo avanti Cristo, il filosofo ateniese Epicuro aveva sostenuto che il piacere costituisce il sommo bene, l’origine e il fine della vita felice. Secondo l’edonismo epicureo, tuttavia, il piacere è… Read More »

Craving, automatismo o entrambi? Determinanti della dipendenza tra abitudini e desideri

Il desiderio irresistibile della sostanza, il cosiddetto craving, è largamente ritenuto uno degli elementi centrali della dipendenza. La persistenza di questa forte spinta al consumo sarebbe il principale tra i determinanti motivazionali dell’apparente natura compulsiva del consumo nelle dipendenze e delle ricadute che molto affliggono quelli che decidono di smettere, che intraprendono un percorso di recupero.   La… Read More »

Come si impara una dipendenza. Il disturbo da uso di sostanze come apprendimento

La dipendenza dalle droghe o verso certi comportamenti, come il gioco d’azzardo, è un disturbo complesso, legato alla stratificazione nel tempo di effetti causali su più dimensioni interagenti, da quella genetica al piano psicosociale. Per questo spesso prende corpo in una spirale di sviluppo problematica, caratterizzata da una progressiva escalation di ricerca e uso della sostanza. In questa… Read More »