Tag Archives: mindfulness

Meditazione Vipassana e dipendenze

La meditazione Vipassana è una delle tecniche di meditazione più antiche, quella che lo stesso Gautama, il Buddha, praticò e insegnò oltre 2500 anni fa[1]. Vipassana è la radice originaria delle pratiche Mindfulness oggi sempre più diffuse, studiate e usate in clinica. Nell’antica lingua indiana Pali, la lingua in cui è stato scritto il canone buddhista Theravada, Vipassana… Read More »

Le pratiche meditative nella cura delle dipendenze. Il caso della Mindfulness

Al di là delle dimensioni epidemiche del fenomeno, che investe fette assai ampie della popolazione[1], uno degli aspetti più problematici dell’abuso di sostanze psicoattive e delle dipendenze è l’elevata incidenza delle recidive. Le persone dipendenti tendono infatti a ricadere spesso nell’uso durante un trattamento e anche dopo un percorso terapeutico che ha portato al recupero, alla remissione del… Read More »

Ristrutturare l’elaborazione della ricompensa con tecniche mindfulness nelle dipendenze

Stress, dolore cronico e dipendenze hanno una radice comune: una “disregolazione omeostatica edonica”, cioè uno sbilanciamento qualitativo e quantitativo del circuito del piacere e della ricompensa cerebrale. Nelle dipendenze patologiche, in particolare, si evidenzia uno squilibrio del sistema edonico che rende progressivamente insensibili ai piaceri comuni, e porta a dipendere da quelli indotti dalle sostanze. Esistono diverse tipologie… Read More »

Mindfulness, regolazione delle emozioni e dipendenze

È noto che i sintomi principali di una dipendenza da un agente psicoattivo consistono in un sentimento di bramosia e necessità nei confronti della sostanza (il cosiddetto craving), una ridotta capacità di regolare le emozioni, un minore autocontrollo sul proprio comportamento e un’aumentata reattività allo stress. Negli ultimi anni, diversi studi hanno dimostrato che tutti questi aspetti sono… Read More »

Le dipendenze come perdita del controllo volontario del comportamento. Il punto di vista delle scienze cognitive e possibili indicazioni terapeutiche. Conferenza SITD

Le dipendenze come perdita del controllo volontario del comportamento analizzate alla luce dei contributi delle scienze cognitive e della neuroetica, in una presentazione multimediale usata al convegno della Società Italiana Tossicodipendenze a Gela il 10 giugno 2016. Vengono illustrati i meccanismi del controllo volontario del comportamento. La teorie dei sistemi neurocomportamentali per le decisioni. La vulnerabilità di questi… Read More »

Intenzioni, volontà, autocontrollo, mindfulness e trattamento delle dipendenze

Le intenzioni, l’esercizio costante della volontà, sono comunemente ritenuti fattori essenziali di un processo di cambiamento, come ad esempio la riabilitazione da una condizione di dipendenza. Questa concezione sembra tuttavia trascurare il fatto che una parte consistente dei processi che determinano il comportamento, specialmente le abitudini, non avvengono a livello cosciente, la dimensione su cui invece si realizzano… Read More »