Tag Archives: emozioni

Mindfulness, regolazione delle emozioni e dipendenze

È noto che i sintomi principali di una dipendenza da un agente psicoattivo consistono in un sentimento di bramosia e necessità nei confronti della sostanza (il cosiddetto craving), una ridotta capacità di regolare le emozioni, un minore autocontrollo sul proprio comportamento e un’aumentata reattività allo stress. Negli ultimi anni, diversi studi hanno dimostrato che tutti questi aspetti sono… Read More »

Regolazione delle emozioni, dipendenze e ricadute

La gran parte degli studi e del dibattito scientifico attuali sull’abuso di sostanze e le dipendenze mettono al centro la perdita di controllo e considerano le ricadute, fenomeno caratteristico di queste condizioni, come un tipico esempio di insuccesso per “sottoregolazione”: un fallimento causato cioè da un’autoregolazione troppo debole. Esistono tuttavia molti aspetti delle dipendenze e delle recidive legati… Read More »

L’uso di sostanze come automedicazione

È possibile immaginare l’uso di sostanze psicoattive, un comportamento potenzialmente problematico e talora distruttivo, come una forma di automedicazione, cioè il tentativo che un individuo mette in atto per curare una condizione di sofferenza psichica, per provare ad autoregolare emozioni troppo acute o disturbanti? Secondo l’ipotesi dell’automedicazione questo è invece l’elemento centrale nell’avvio all’uso delle sostanze in grado… Read More »

Dipendenza come acrasia, debolezza di volontà

Molti aspetti della dipendenza suggeriscono di indagare le basi neurobiologiche di quella condizione pratica che nella tradizione etica occidentale è stata chiamata akrasia, e cioè lo stato in cui un soggetto sembra comportarsi in contraddizione con ciò che giudica meglio per se stesso, ovvero la debolezza di volontà, l’incontinenza (Mele, 2002 e 2010). Ai fini della comprensione delle… Read More »

Allucinogeni

(LSD o acido, funghi magici, il peyote e la mescalina, suo principio attivo) Effetti ricercati (durata circa 8-10 ore): alterazioni sensoriali, della percezione del tempo e dello spazio, sinestesie, allucinazioni, modificazioni profonde dell’organizzazione del pensiero e degli stati emozionali. Gli effetti degli allucinogeni variano molto in funzione del set, del setting e delle condizioni emotive di chi li… Read More »

Alcol

Effetti ricercati: euforia, riduzione dell’ansia, disinibizione e aumento della socievolezza. Questi effetti si ottengono solo con basse dosi di alcol. Meccanismi d’azione: potenziamento della neurotrasmissione inibitoria mediata dal GABA; riduzione della neurotrasmissione eccitatoria mediata dall’acido glutammico. Questi meccanismi sono i principali responsabili della crisi d’astinenza nell’alcolismo. Stimolazione dell’attività mediata dalla dopamina, dalla serotonina e dagli oppioidi endogeni, da… Read More »

Endorfine

Gli oppiodi endogeni, più genericamente detti endorfine, possiedono generalmente un’azione inibitoria sui neuroni con cui si legano. Si possono caratterizzare le loro funzioni attraverso la loro localizzazione nel cervello. La maggior concentrazione di recettori per le endorfine si riscontra: 1) nella sostanza gelatinosa del midollo spinale, regione in cui le fibre nervose sensitive che conducono gli stimoli dolorifici dalle… Read More »