Tag Archives: desiderio

Le mille facce del desiderio nelle dipendenze. Il craving tra emozioni, situazioni e sostanze

Il desiderio della sostanza, il craving, è ritenuto uno dei principali determinanti del consumo di droghe e delle ricadute nelle dipendenze. il craving viene definito come l’esperienza soggettiva e indesiderata di un intenso bisogno o desiderio di usare una sostanza. Per ulteriori dettagli sul craving si leggano i seguenti post: “Sull’esperienza soggettiva del craving“, “Craving. Il desiderio irresistibile… Read More »

Guarire dalla dipendenza. Più che la volontà fu lo stratagemma.

Filosofi, psicologi cognitivi e sociali, opinione pubblica spesso condividono l’idea che la forza di volontà sia fondamentale per il recupero dalla dipendenza. Questa peraltro è una convinzione molto diffusa anche tra le persone che vivono questa condizione e cercano di uscirne. Tuttavia le ricerche e le spiegazioni teoriche sembrano suggerire che la forza di volontà abbia un ruolo… Read More »

Fumo perché voglio. Dipendenza da nicotina e controllo volontario del consumo di tabacco

Il gesto di accendersi una sigaretta è un comportamento volontario? Rimane tale anche per quelle persone che presentano un tipo di consumo inquadrabile nella ‘dipendenza da nicotina’?  Perché le persone continuano a fumare sigarette pur sapendo che quel comportamento comporta gravi rischi per la salute e possiede elevati costi economici e ormai anche sociali? Sono liberi di decidere… Read More »

Craving, automatismo o entrambi? Determinanti della dipendenza tra abitudini e desideri

Il desiderio irresistibile della sostanza, il cosiddetto craving, è largamente ritenuto uno degli elementi centrali della dipendenza. La persistenza di questa forte spinta al consumo sarebbe il principale tra i determinanti motivazionali dell’apparente natura compulsiva del consumo nelle dipendenze e delle ricadute che molto affliggono quelli che decidono di smettere, che intraprendono un percorso di recupero.   La… Read More »

Craving. Il desiderio irresistibile è un concetto desiderabile?

Il craving è solitamente e ingenuamente inteso come il desiderio prepotente, il bisogno irrefrenabile dell’uso della sostanza. Non è chiaro quale debba essere l’intensità del desiderio perché questo diventi un craving, né come si debba e si possa misurare il craving, anche perché, fondamentalmente, non esiste una definizione di desiderio univoca e descrivibile in termini obiettivi. Il desiderio… Read More »

Un modello computazionale per identificare le basi neurali del craving

Interrompere l’uso di una droga, di una sostanza psicoattiva e restare astinenti non sono sufficienti per il recupero da una dipendenza. In moltissimi casi infatti il problema resta in agguato, sopito, in attesa che uno stimolo, una situazione o un’immagine familiare inneschino nuovamente il desiderio, anche quando ormai la dipendenza, in senso strettamente fisico, si è esaurita da… Read More »

Il desiderio delle sostanze nelle dipendenze. L’esperienza soggettiva del craving

Il termine craving è usato frequentemente a livello colloquiale nei paesi di lingua inglese per significare un forte desiderio di qualcosa, che sia un oggetto (come le sostanze psicoattive) o un comportamento (mangiare, giocare d’azzardo, avere rapporti sessuali…). Nel linguaggio delle dipendenze, craving indica il desiderio impulsivo per una sostanza stupefacente, per il cibo o per qualsiasi altro oggetto o… Read More »