Dipendenza come acrasia, debolezza di volontà

Molti aspetti della dipendenza suggeriscono di indagare le basi neurobiologiche di quella condizione pratica che nella tradizione etica occidentale è stata chiamata akrasia, e cioè lo stato in cui un soggetto sembra comportarsi in contraddizione con ciò che giudica meglio per se stesso, ovvero la debolezza di volontà, l’incontinenza (Mele, 2002 e 2010). Ai fini della comprensione delle… Read More »

Stefano Canali

Cos’è l’oppio

L’oppio è il succo lattiginoso estratto per incisione dalle capsule non mature del Papaver somniferum album (papavero sonnifero) e poi condensato all’aria. Il nome “oppio” deriva dal termine greco opos: succo. La pianta raggiunge un massimo di 1,20-1,30 metri, ha fiori a quattro petali. L’odore è forte, simile a quello dell’ammoniaca o dell’urina fermentata. Il sapore è amaro. Il… Read More »

Stefano Canali

Classificazione delle droghe

Una classificazione completa delle varie sostanze psicoattive è estremamente difficile, lo dimostra tra l’altro il fatto che la prima sistemazione per ordini distinti dei vari tipi di droghe, è stata fatto soltanto nel 1928 dal fisiologo e tossicologo tedesco Louis Lewin in Phantastica. Lo studioso distingue cinque gruppi: a) Euphorica, che comprende l’oppio e la coca con i… Read More »

Stefano Canali

Uso e abuso di droghe

Il confuso confine tra ciò che è ritenuto uso e ciò che è invece viene considerato abuso di droghe testimonia eloquentemente quanto importante sia la società e la cultura nel determinare la forma, il valore del rapporto tra l’essere umano e le droghe e conseguentemente la natura e l’intensità dell’impatto biologico e psicologico che esse hanno sull’individuo. Per… Read More »

Stefano Canali

Cos’è una droga? La definizione di droga e il ruolo del contesto storico-sociale

Una prima vasta e moralmente neutra definizione di “droga” considera tale ogni sostanza in grado di modificare e perturbare gli equilibri del nostro essere in tutti e tre i distinti, ma interrelati, livelli su cui esso può rappresentarsi, quello biologico, quello psicologico e quello sociale. Gli equilibri del primo livello sono in sostanza quelli della fisiologia. Le droghe… Read More »

Stefano Canali

L’essere umano e le droghe

Le sostanze che, come gli psicofarmaci e le droghe, modificano il funzionamento del sistema nervoso e modulano o controllano gli stati del cervello e la maniera con cui questo organo interagisce col mondo esterno, sono in assoluto i principi ad azione farmacologica più usati in occidente e nel mondo intero. La ricerca della manipolazione della coscienza, dell’induzione di… Read More »

Stefano Canali

La canapa nell’antichità

Si suppone che l’uso della cannabis cominci in eta’ neolitica nei territori situati a sud ovest del Mar Caspio e corrispondenti all’attuale Afghanistan. La conoscenza della canapa si sarebbe da qui diffusa verso la Cina, dove la sua utilizzazione e’ documentata nel Rhyya, un testo cinese di botanica del XV secolo a.C. Nel trattato farmacologico risalente al leggendario… Read More »

Stefano Canali