Neurotrasmettitori: le ammine biogene

By | 2 gennaio 2016

Neurotrasmettitori ammine

La dopamina (DA) è il neurotrasmettitore fondamentale del cervello emozionale. Essa svolge un ruolo fondamentale nella regolazione dei comportamenti adattativi, come il mangiare, il bere, il comportamento riproduttivo. Gli stati psicologici gratificanti, il piacere, che caratterizzano il realizzarsi delle funzioni adattative sono mediati dall’attivazione del sistema dopaminergico. Una scarsa attività della DA sembra essere un correlato fisiologico della depressione, mentre, al contrario, una iperattività pare connessa alle sindrome maniacali e schizofreniche.

La noradrenalina (NE) è coinvolta nella regolazione dei comportamenti d’emergenza e nella risposta allo stress. Produce attivazione cerebrale, aumentando l’attenzione e la vigilanza, mentre a livello periferico media gli aggiustamenti funzionali ai comportamenti di lotta e fuga.

La serotonina (5-HT) sembra implicata nella regolazione del sonno e del sogno, nel controllo della temperatura corporea e nella coordinazione delle attività intestinali. Essa svolge inoltre un importante ruolo nella regolazione dell’umore, come sembrano aver dimostrato i nuovi antidepressivi, come il Prozac, che potenziano l’azione della serotonina.

L’acetilcolina (ACh) è il mediatore dei segnali motori verso i muscoli scheletrici. Nel cervello, l’ACh sembra svolgere un’importante funzione nei processi cognitivi, in particolare nella memoria.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *