Evoluzione biologica

By | 2 gennaio 2016

Cervello ed evoluzione

Il nostro cervello è il prodotto della stratificazione dei tre tipi di cervello apparsi nel corso della trasformazione evolutiva dei Vertebrati. Il cervello più antico, specializzato nel controllo delle funzioni automatiche, come gli stati di coscienza, la respirazione, la circolazione, i processi metabolici comprende le strutture spino-midollari che si allungano nel cervello e che terminano nel tronco cerebrale.

I centri che si sono sovrapposti a queste strutture, come l’amigdala, il nucleus accumbens, il setto, il talamo, fanno parte del cervello emozionale, anche detto sistema limbico. Dalle loro funzioni dipende il comportamento emotivo e motivazionale ed i meccanismi del rinforzo psicologico (soprattutto quelli connessi al piacere e alla ricompensa) che sono alla base dei processi di apprendimento. La corteccia cerebrale rappresenta la parte evolutivamente più recente del cervello umano, il neo-encefalo. Essa integra e coordina le funzioni di tutte le strutture nervose sottostanti ed è la sede delle funzioni psichiche superiori, come i processi cognitivi e il linguaggio.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *