Category Archives: Storia

La sostanza come causa della dipendenza. Benjamin Rush, il termometro morale e fisico dei liquori e dei loro effetti e la nascita del farmacocentrismo

Nel 1784, Benjamin Rush (1746-1813), medico e docente all’Università di Philadelphia, leader del movimento della temperanza ma con investimenti nei vigneti, firmatario della Dichiarazione d’indipendenza americana, pubblicava An enquiry into the effects of spirituous liquors upon the human body: and their influence upon the happiness of society. Questo pamphlet enuncia la prima formulazione compiuta della dipendenza come malattia.… Read More »

Tabacco, tecniche dell’estasi e guarigione sciamanica

La novità, l’abbondanza, l’eterogeneità e la molteplicità degli usi delle specie di piante psicoattive del continente americano hanno dischiuso all’Occidente un Nuovo Mondo stupefacente. Un mondo inteso come un nuovo universo integrato di sostanze psicoattive, geografie botaniche psicotrope, valori, significati, dimensioni del sacro. Nelle antiche popolazioni amerindie infatti le piante psicoattive, in particolare quelle allucinogene, erano ritenute sacre,… Read More »

Preistoria della cocaina. La pianta della Coca, tra Coevoluzione con l’uomo, adattamenti, usi medici e religiosi

La cocaina è un alcaloide estratto dalla pianta della specie Coca (Erythroxylum), di cui esistono numerose varietà. Cliccando qui è possibile leggere un breve post sugli effetti e i meccanismi d’azione della cocaina. Le foglie di Coca da sempre più consumate vengono da due varietà di arbusti nativi del Sud America, Erythroxylum coca and Erythroxylum novogranatense, che storicamente… Read More »

Psicotropismo, teletropismo, autotropismo: le sostanze psicoattive come agente che plasma la cultura umana

Come abbiamo scritto in un post precedente, la ricerca della manipolazione della coscienza, dell’induzione di stati di coscienza alterati, del controllo artificiale del comportamento, in una parola, dello psicotropismo, è una costante dell’evoluzione umana e si presenta, con forme e tecniche diverse, in tutte le epoche storiche, in tutte le civiltà e in ogni strato sociale. Lo psicotropismo… Read More »

Guerra e sostanze psicotrope: un connubio millenario

Rideva, l’autista della strage di Barcellona, mentre procedeva a zig-zag sulle Ramblas investendo nella sua folle corsa centinaia di innocenti. Rideva preda di un’euforia che, secondo diversi gruppi investigativi, potrebbe essere il frutto di un potente allucinogeno, usato ormai in maniera massiccia dai combattenti del Califfato Islamico. La “droga dei kamikaze” si chiama Captagon ed è uno psicostimolante… Read More »

Craving. Il desiderio irresistibile è un concetto desiderabile?

Il craving è solitamente e ingenuamente inteso come il desiderio prepotente, il bisogno irrefrenabile dell’uso della sostanza. Non è chiaro quale debba essere l’intensità del desiderio perché questo diventi un craving, né come si debba e si possa misurare il craving, anche perché, fondamentalmente, non esiste una definizione di desiderio univoca e descrivibile in termini obiettivi. Il desiderio… Read More »

Allucinogeni e intuizione mistica. William James e il caso del gas esilarante

William James uno dei padri della psicologia e della teoria filosofica del pragmatismo e sosteneva che le sostanze psicoattive permettessero agli uomini di accedere agli stati mistici di coscienza, la condizione mentale che a suo parere costituiva la radice profonde dell’esperienza religiosa. Questa idea era scaturita dalle sue esperienze con l’ossido di diazoto o protossido di azoto.  … Read More »