Category Archives: Scienze

Insegnare il piacere per prevenire l’uso di droghe

L’adolescenza è un periodo critico della crescita perché correlato a delicate fasi del neurosviluppo. A fronte di un apparato cerebrale emotivo-impulsivo perfettamente funzionante e assai sensibile al piacere e alla gratificazione, vi è ancora una marcata immaturità delle strutture della corteccia prefrontale deputate al controllo degli impulsi, alla programmazione delle azioni, alla posticipazione della ricompensa: tutte quelle funzioni… Read More »

Abitudini e dipendenze. Esiste un’associazione?

Sebbene spesso vituperate e talora giustamente considerate ostacolo al cambiamento, le abitudini sono in realtà un formidabile strumento di adattamento. Le abitudini sono schemi appresi di risposta a stimoli o situazioni ambientali che si presentano frequentemente, ovvero anche azioni strumentali deliberate che diventano automatiche e talora inconsapevoli in virtù di un numero sufficiente di ripetizioni. In entrambi i… Read More »

Giovani donne, sole, narcisiste e con bassa autostima. È il profilo più a rischio per la dipendenza da social media?

Negli ultimi anni sta generando allarme la diffusione esponenziale di modalità improprie di utilizzo di internet e dei social media – come facebook, twitter, instagram -, che ne sono almeno in parte un sottoinsieme. C’è una crescente preoccupazione ad esempio per il crescente uso per la divulgazione di notizie false, credenze antiscientifiche, ovvero per la manipolazione di fasce… Read More »

Oltre la personalità dipendente. Le dipendenze tra temperamento, ambiente ed esperienze

Esiste una relazione tra tipi di personalità e inclinazione all’uso delle sostanze, suscettibilità a sviluppare una dipendenza – anche comportamentale – con una sua forma e una sua dinamica specifica? La risposta a questa domanda avrebbe ovviamente eccezionali ricadute preventive e nel trattamento delle dipendenze. Si potrebbe ad esempio suggerire alle persone a rischio di adottare certe strategie… Read More »

Il racconto delle dipendenze. Storie per capire, storie per curare, storie per smettere di usare le droghe

Il tratto definitorio, l’essenza, delle sostanze psicoattive da quelle legali come l’alcol e il tabacco a quelle illegali, è la loro capacità di modificare lo stato di coscienza e l’umore. Piuttosto che dalla semplice alterazione dei circuiti cerebrali della ricompensa e delle decisioni, la dipendenza sembra svilupparsi soprattutto per la spinta del vissuto del desiderio degli stati mentali… Read More »

Le mille facce del desiderio nelle dipendenze. Il craving tra emozioni, situazioni e sostanze

Il desiderio della sostanza, il craving, è ritenuto uno dei principali determinanti del consumo di droghe e delle ricadute nelle dipendenze. il craving viene definito come l’esperienza soggettiva e indesiderata di un intenso bisogno o desiderio di usare una sostanza. Per ulteriori dettagli sul craving si leggano i seguenti post: “Sull’esperienza soggettiva del craving“, “Craving. Il desiderio irresistibile… Read More »

Superare la dipendenza potenziando la motivazione a smettere

Una delle tecniche utilizzate nel trattamento delle dipendenze è il potenziamento motivazionale, il potenziamento della motivazione a smettere o ridurre il consumo di una sotanza. Gli interventi motivazionali sono strutturati per incrementare l’impegno a realizzare cambiamenti comportamentali e psicologici complessi, come sono quelli necessari a superare una condizione di dipendenza. Tra questi tipi di intervento, il colloquio motivazionale… Read More »